Accedi

Ho dimenticato la password

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Acquisto Viagra. viagra generico affitto
Gio Ago 04, 2011 5:22 pm Da Ospite

» Acquistare Viagra. compare viagra generico levitra
Gio Ago 04, 2011 2:20 pm Da Ospite

» Acquista Viagra. componente viagra generico
Gio Ago 04, 2011 6:09 am Da Ospite

» online casino games gambling
Gio Ago 04, 2011 4:13 am Da Ospite

» fish body oil benefits
Mer Ago 03, 2011 12:35 pm Da Ospite

» Metformin, such beginning plant-derived
Mer Ago 03, 2011 9:57 am Da Ospite

» This solved my big problem
Mer Ago 03, 2011 7:39 am Da Ospite

» ãèíåêîëîãè÷åñêèå ïðåïàðàòû
Mar Ago 02, 2011 12:31 am Da Ospite

» Almost as cut-price as warez
Lun Ago 01, 2011 8:49 pm Da Ospite


Dei molti modi di assassinare un animale

 :: Animali

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Mer Ott 22, 2008 5:52 pm

E allora eccoci. Ne parla tutto il web, di qua e di là dalle Alpi. Beh, ho voglia di parlarne anch'io: non tanto dell'episodio, di cui non potremo mai sapere gli esatti contorni, ma di quanto - con qualche sicurezza - possiamo dedurne. E di quanto - con un minimo di saggezza - possiamo trarne per il futuro.
Un cane italiano viene dato in affido in Svizzera, con le solite modalità: povera bestiola, cucciolo mio, ti strappo al lager o al padrone crudele o alla strada assassina (a scelta), ti metto in internet, panacea universale dei poveri canuzzi, faccio fare severissimi (!!) controlli preaffido, ti faccio passare il confine non si sa come (anche se si sa benissimo), senza passaporto a quanto pare, perché di antirabbica non se ne parla... prometto altri severissimi (!!!) controlli post-affido e vado in vacanza. Pur di piazzarti (verbo da cui viene, giustamente, il termine "piazzista") arrangio un po' la tua scheda descrittiva e comportamentale... tanto potrei metterci tutto, che ne so di te? E buona fortuna cucciolo mio, il resto lo farà l'amooore.
La Svizzera è un altro Paese, in molti sensi, ivi compresa la normativa sugli animali... però fa parte dell'Europa non italiana, il paradiso degli animali, mica come qui da noi ecc. ecc. ecc. Non che identica procedura di affido non venga seguita anche verso altri territori italiani, eh... la costante è una sola: go north! la bussola degli affidi a cavolo (ché poi, chiamarli affidi... ne parliamo dopo) segue sempre quella direzione. Se poi si passa il confine, vuoi mettere, la dimensione internazionale, magari anche un po' di pubblicità personale a stretto uso nazionale... ho pensato un po' se mettere questo post nella sezione Traffici: il lucro non si conta mica necessariamente solo in denaro...
Un cane italiano viene preso in affido in Svizzera, con le solite modalità (non forzatamente svizzere, come ho detto): mi va di prendere un cane, mi metto in internet, ce l'avrei anche sotto casa il cane ma si paga... e poi vuoi mettere, il salvataggio di un povero cane dalla merda italiana-greca-spagnola-turca, non hai visto cosa si legge nei siti delle nostre associazioni, da non credere. Che bella foto, questo mi va, scrivo, telefono, tutto bene, mi portano in qualche modo il cucciolone (due anni e mezzo, sì?), al chip e alle vaccinazioni ci penso io, tanto ho firmato un severissimo modulo di affido (vedi sopra), si fidano, mi fido. Mi fido!!! Di loro, di me, perché non mi ha detto mai nessuno cosa significhi prendere, con due bimbi piccoli, un grosso cane problematico che viene di lontano, ma i severissimi controlli preaffido hanno detto che va tutto bene. Ma quanto sono volonterosi questo volontari, un canuzzo di meno nel lager o sulla strada (a scelta), suoniamo le campane e avanti un altro, il resto lo farà l'amooore.
Problemi, subito o quasi, come ti sbagli? Verrebbero fuori anche se fossimo a MIlano, anche se fossimo a Roma. Perché il cane è un altro, non rispetto alla foto, alle dimensioni o al nome, ma rispetto a tutto il resto...
Solo che siamo in Svizzera, un altro Paese con altre leggi. Svizzera assassina? Parliamoci chiaro: non sono mica sicuro che qui Birillo o Pablo che fosse non avrebbe fatto la stessa fine... magari sarebbe stata posticipata di un altro paio di "affidi", magari avrebbe preso una forma meno ufficiale.
Ma questi volontari internazionali non studiano mai?
Mi fermo qui per adesso, ma ho molte, molte altre cose da dire.
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

pablo

Messaggio  Romina il Mer Ott 22, 2008 7:11 pm

ciao ringhio, grazie per l'invito e grazie per la vostra civiltà!
una cosa non sono mai stati fatti controlli pre affido MAI!!! e io per un mese ho chiamato la volontaria per dirli del cane, che non andava ecc. cmq ora è inutlie parlarne lui è morto ingiustamente, ho imparato una dura lezione da questa vicenda e non voglio più fare errori così gravi da farci rimettere la vita di un essere vivente!
avatar
Romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Admin il Mer Ott 22, 2008 9:26 pm

Romina, come dice giustamente il titolo del topic, ci sono diversi modi di assassinare un cane, tu hai ammesso con onestà le tue responsabilità, ma ci sono altri dietro le quinte che non lo faranno mai.
E' giusto parlarne ancora, perchè finisca questo modo indefinibile di fare adozioni, per chi è ancora in buona fede capisca.
Conosco bene il mecanismo perverso di questi affidi, i controlli pre o post affido non ci sono mai, la descrizione del cane non corrisponde mai a verità, l'importante è "piazzare" il cane, poi chi si è visto si è vitso.
Ma quando si dicono queste cose si è sempre aggrediti, nessuno ammette una sia pur minima responsabilità si viene tacciati per pazzi, ma quello che dici evidenzia che tutto è vero.
avatar
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 02.08.08

Vedi il profilo dell'utente http://traccediverse.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Gio Ott 23, 2008 1:15 am

Non è inutile parlarne, non è mai inutile: può servire a salvare altri cani. E tu, Romina, puoi fare ancora qualcosa per loro, per far sì che non sia la morte di Pablo ad essere inutile, oltre che ingiusta.
Dici che non sono mai stati fatti controlli preaffido. Che cosa ha fatto, dunque, la persona che te l'ha portato? L'ha scaricato a casa tua così, semplicemente?
E, dimmi, come hai pensato di prendere un cane dall'Italia? Come funziona l'adozione in Svizzera, avresti dovuto pagare per prendere un cane in un canile o sono richieste garanzie particolari?
È prezioso saperlo, ti ripeto, può servire a impedire che tanta leggerezza nel portare - illegalmente, a quanto pare - cani oltre confine possa mettere altre persone nelle tue condizioni... e altri cani in quelle di Pablo.
Resta con noi.
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

pablo

Messaggio  Romina il Gio Ott 23, 2008 8:54 am

non me lo ha scaricato a casa bensì prima della frontiera e l'ho fatto entrare illegalmente in svizzera perche lei diceva che non poteva metterlgli lei il microchip..
non ho pagato niente e ho voluto prendere un cane dalla strada italiana proprio perche pensavo che avesse più bisogno di aiuto e affetto che non un cane in canile in svizzera che cmq stava meglio di un pablo! in svizzera devi pagare per per prendere un cane in canile (non so quanto) e penso proprio che prima di darti il cane facciano dei controlli ( non ne sono sicura però)! io ho sempre detto la verità sempre, e tuttora sono contro l'eutanasia, il gesto che ho fatto è stato dettato dall'incoscienza, l'immaturità e la mancanza di sostegno delle associazioni animaliste svizzere alle quali mi sono rivolta...
avatar
Romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pablo

Messaggio  Parvati il Gio Ott 23, 2008 4:20 pm

Grazie Romina per la tua sincerità e per il dolore che traspare dalle tue parole. Racconta tutto esattamente per aiutarci a comprendere l'esatta procedura che viene seguita nell'effettuare queste stranissime "adozioni del cuore" e, se puoi, parlaci anche delle leggi del tuo Paese sul randagismo, sugli affidi, sui ricoveri nei canili, sull'utilizzo dei randagi, sull'eutanasia.
avatar
Parvati
Registrato
Registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 08.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Gio Ott 23, 2008 5:32 pm

Non poteva mettergli lei il microchip?! e te lo ha fatto scaricare in mano in Italia, senza dunque vedere dove abitavi, come vivevi, se potessero esserci difficoltà, soprattutto con due bimbetti?! Ecco come "lavorano" i "volontari" delle adozioni del cuore, prelevando cani da chissà dove e sbarazzandosene senza minimamente pensare al prezzo che fanno pagare all'animale e alle persone... eh sì, dei molti modi di assassinare un animale!
A questo punto sono troppo curioso di vedere il famoso documento di affido... ma quale affido?! Qui, certo, la vittima principale è Pablo, ma non è il solo, e di illegalità ce n'è a piene mani dappertutto!
Romina, vorremmo parlare con te anche un po' in privato, ma è preferibile che non ti registri nel forum, perché potresti essere bersagliata di quei brutti messaggi che hai già ricevuto.
Nella pagina del blog a sinistra, scorrendo verso il basso, trovi l'indirizzo e-mail del blog. Invia a quello un tuo recapito e-mail, se vuoi. Io lo vorrei tanto.
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ganesh il Gio Ott 23, 2008 6:03 pm

Ha tutta la mia comprenione Romina, sono sicuro che se potevi evitare non saresti stata costretta a prendere quella decisione, e sopratutto tu, non hai fatto nulla di illegale.
Sei stata lasciata sola in una situazione molto difficile......mi dispiace veramente, sia per il cane ma anche per te.
avatar
Ganesh
Registrato
Registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 06.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

pablo

Messaggio  Romina il Gio Ott 23, 2008 9:33 pm

grazie ringhio, solo che non sono pratica di termini da web e non so dove trovare l'e-mail quindi se me la scrivi qui mi faresti un favore grazie mille romina
avatar
Romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Romina il Gio Ott 23, 2008 9:35 pm

apparte che ormai la mia e-mail è pubblica come il mio indirizzo e i miei numeri di telefono dato che la signora lodovica le ha fatte girare in tutta italia,infatti ho ricevuto molte minacce di morte....
avatar
Romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Ven Ott 24, 2008 12:56 am

eccolo, romina: tra.samir@yahoo.it
puoi lasciare lì i tuoi recapiti, ché a noi quella signora non li ha passati, eh eh
ti aspettiamo
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Romina

Messaggio  Parvati il Ven Ott 24, 2008 10:27 am

Sono sconvolto! Secondo me Romina riceve minacce di morte non perchè ha deciso per l'eutanasia di Pablo, ma perchè ha raccontato come avvengono in realtà gli "affidi": i cani sono trattati peggio di pacchi postali senza valore e "loro" non vogliono che si sappia, ma noi lo sapevamo già da un pezzo e Romina non ha fatto altro che confermare i nostri sospetti.
Grazie Romina, non scoraggiarti.
avatar
Parvati
Registrato
Registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 08.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Ven Ott 24, 2008 11:23 am

Due cose mi fanno pensare, Parvati, che tu non sia lontano dal vero: il tentativo immediato di tacitare la cosa da parte di moderatori del forum svizzero che ha poi dibattuto i fatti; e la notizia, riportata in fondo all'articolo del Corriere della Sera fatto uscire dalla "volontaria" italiana, secondo cui il gruppo di Porta Portese avrebbe bloccato la partenza di un cagnolino dato in "affido" - forse con modalità simili - con destinazione Svizzera.

Romina, l'indirizzo mail non sembra funzionare se ci clicchi sopra... conviene che tu lo copi.
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  romina il Ven Ott 24, 2008 12:33 pm

secondo me è stata inventata per dare enfasi all'articolo e per aumentare la rabbia verso la svizzera...
avatar
romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Sab Ott 25, 2008 12:30 pm

può darsi... in realtà c'è molta volgare superficialità. Ho visto altrove maledire tutti i cinesi (con relativo slittamento razzista) per uno che aveva commesso un illecito. La Svizzera applica semplicemente le sue leggi, e se si conoscono le leggi svizzere si fanno affidi legali e controllati - da parte di chi ha titolo a farlo - per il rispetto della legge e per il bene dei cani e delle persone.
Di converso, ravviso nella prudenza improvvisa e immediata da parte dei moderatori del forum svizzero la consapevolezza che questi traffici esistono e sono consistenti... e una scarsa volontà di mettervi fine, il tutto contro la tutela dei cani svizzeri, che hanno tutto il diritto a trovare una famiglia
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Parvati il Sab Ott 25, 2008 7:50 pm

Il medesimo comportamento si verifica ovunque, anche nel nostro Paese nel quale avvengono massicci spostamenti continui di animali da un luogo all'altro. Tali spostamenti impediscono l'affido di quelli presenti nei rifugi e, se i rifugi sono gestiti da persone veramente responsabili, rimangono nei loro ricoveri...altrimenti partono verso l'ignoto e se ne perdono le tracce.
avatar
Parvati
Registrato
Registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 08.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re:Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ganesh il Sab Ott 25, 2008 10:09 pm

Hai ragione Ringhio, non si tratta di colpevolizzare o meno i Paesi, o le Regioni, altrienti con questa logic sono giustificati gli spostamenti di camionate di cani Ungheresi verso l'Italia, di cani Italiani verso il Nord Europa, dei cani del sud verso il nord, e viceversa, una follia senza fine.

Chi si dedica spasmodicamente a queste attività non solo non conosce le Leggi, ma non e vuole conoscere perchè scalvalcono a legalità sentendosi ancor più eroici, poi se il cane va a finire male un responsabile che non sono loro si trova sempre no?

E poi, perchè soffrirne, di cani c'è ne sono tanti, uno vale l'altro, tanto non l'hanno ne visti ne conosciuti, per cui lasciamo perdere la barzelletta dell'amore per gli animali, ma un tornaconto ci deve essere per forza, ne sono sicuro.
avatar
Ganesh
Registrato
Registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 06.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Accuse e difese

Messaggio  Giulia il Dom Ott 26, 2008 10:23 pm

Come mai ci sono persone che accusano chi in buona fede (magari sì con un po' di leggerezza...) ha preso un cane e che difendono invece chi glielo ha messo in mano (in fretta e con tanta leggerezza!) ?!?
Il problema in questo caso non sembra essere tanto la morte del cane, ma quanto emerge dalle parole di chi, pentita, ha raccontato tutta la storia, anche i lati trascurati dall'addolorata "collocatrice" !!
avatar
Giulia
Registrato
Registrato

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re:Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Kleo il Lun Ott 27, 2008 9:33 pm

Io mi chiedo con quale faccia, certi individui dopo aver affidato animali nella maniera più vergognosa hanno anche il coraggio di lanciare violente accuse....
avatar
Kleo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

come assassinare un cane

Messaggio  wolf il Lun Ott 27, 2008 9:57 pm

Avete pazienza non capisco il vostro bonismo. io non posso perdonare ne l' una e ne l'altra. ci sono atricette che devono fare le atricette e ci sono mamme che devono fare le mamme e basta. poi se una persona sa che nel suo paese i cani nei canili vengono uccisi farebbe meglio a adottare un cane connazionale. in alcuni canili in italia i cani stanno meglio che nelle mani dei assassini. questo e quanto !!!!!
avatar
wolf
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Parvati il Lun Ott 27, 2008 11:07 pm

Il parere espresso da Wolf è, nella sua laconicità, completo nel senso che ha espresso le superficialità presenti in ogni "affido" fatto con i piedi e non con il cervello sia da parte di chi offre che di chi riceve.
Non finirò mai di dire che l'affido di qualsiasi animale deve essere fatto con serità a mai via internet.
avatar
Parvati
Registrato
Registrato

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 08.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  romina il Lun Ott 27, 2008 11:54 pm

per quanto possa valere non avevo idea che sopprimessero i cani nei canili svizzeri con tanta facilità! anche io pensavo che la svizzera fosse il paradiso per i cani randagi dei paesi europei vicini, ora purtroppo mi spiego il fatto che non ci sia il randagismo in svizzera, come ho già detto sono contraria all'eutanasia per mancaza di posti nei canili non sono motivazioni valide per uccidere un cane, e ammetto di aver agito con leggerezza ma sono sicura che pablo/birillo avrebbe subito la stessa sorte se fosse rimasto nei canili svizzeri... e con questo non voglio comunque sminuire il mio gesto! ringhio aspetto tue notizie...
avatar
romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ganesh il Mar Ott 28, 2008 12:38 am

Wolf che vuol dire le mamme devono fare le mamme? Mi ricordano vecchie reminescenze aracaiche maschiliste, una donna può essere madre e fare mille altre cose bene o male, esattamente come chi non lo è.

Comunque quì non credo che si tratti di buonismo, ma di pura obiettività, di un analisi dei fatti, non di opinioni verso una o l'altra persona.

Il fatto principale è che una marea di gente fa affidi da vergognarsi, e per Pablo sono loro i principali responsabili della sua fine, e su questo siamo daccodo, penso.

Oltretutto, affidato, o meglio scaraventato, in quel modo Pablo anche se fosse rimasto in Italia avrebbe fatto probabilmente la stessa fine, se non peggio.
avatar
Ganesh
Registrato
Registrato

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 06.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Ringhio il Mar Ott 28, 2008 12:52 am

eccomi, arrivo ora
io credo che una prima fase di riflessione sui fatti l'abbiamo ampiamente superata, soprattutto dopo l'eccellente intervento del Circolo Legambiente nel blog (dal quale si è sviluppata questa discussione)
ora propongo di restare nell'operativo con il lavoro di analisi che abbiamo cominciato a fare, grazie all'iniziativa e poi alla collaborazione di Romina che, dopo l'esperienza fatta, sta ricostruendo con noi modalità, cause ed effetti, allo scopo di trarne dati preziosi per tutti noi e per tutti i cani che rischiano di finire come Pablo
solo incidentalmente: negli affidi, sempre, le responsabilità più pesanti in positivo e in negativo sono, io credo, di chi affida. Molti di noi ne hanno esperienza diretta: alzi la mano chi ha incontrato un aspirante affidatario esperto di procedure... o anche, soltanto, esperto di cani...
avatar
Ringhio
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 04.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

a proposito di questa storia...

Messaggio  romina il Mar Ott 28, 2008 12:54 am

a proposito di questa storia, mi piacerebbe sapere voi come la pensate su come è avvenuta la consegna: il cane mi è stato consegnato il 10 di agosto, senza microchip e vaccini perchè la signora Rogati mi aveva detto che essendo il cane di nessuno (dopo è saltato fuori che era registrato a nome suo, ma questa è un'altra storia!!¨) non si poteva mettergli il microchip, quindi il cane me lo hanno consegnato prima della dogana svizzera, e mi hanno fatto firmare un modulo di affido del quale però non mi hanno lasciato una copia!! l'unica documentazione che mi hanno lasciato è un certificato di buona salute del cane nel quale il cane si chiamava Pippo? ed era di proprietà di un certo E. R. e una fotocopia del documento di identità di questo E. R. con scritto sul retro: Il sottoscritto E. R. dichiara di lasciare il cane meticcio di nome Pippo, età 2 anni circa, proveniente da Roma in affidamento definitivo alla signora Romina Di Gregorio che si preoccuperà di sottoporlo a tutte le pratiche di schedatura (microchip) non appena giunto nel luogo di residenza, si allega certificato di buona salute e poi firmato dal volontario (E. R.) che mi ha portato il cane...
allora voi cosa ne pensate di tutto ciò?
avatar
romina
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dei molti modi di assassinare un animale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Animali

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum